PTA (Associazione Genitori Insegnanti)

Il PTA (Associazione Genitori Insegnanti) della Scuola Internazionale di Trieste è un’organizzazione senza scopo di lucro coordinata da volontari.

 

I principali obiettivi sono:

  • dare il benvenuto alle nuove famiglie e mantenere il sostegno alle famiglie già residenti;
  • organizzare eventi di socializzazione e raccolte fondi sia per genitori che per studenti; i fondi raccolti vengono utilizzati a beneficio della comunità scolastica per sponsorizzare iniziative ed acquistare attrezzature.
  • aiutare gli insegnanti ad organizzare attività di classe.

 

Durante l’anno scolastico vengono organizzate molte attività: la cena di benvenuto, il caffé di benvenuto per le nuove famiglie, la cena di dicembre, il family day ed eventi destinati alla raccolta fondi. Tutte le famiglie sono incoraggiate a partecipare.

 

Il PTA è composto dal Direttore, dai rappresentanti di classe, dai rappresentanti degli insegnanti e dai rappresentanti dei genitori al Consiglio di Amministrazione. Tutti i genitori ed i tutori legali possono far parte del PTA. I rappresentanti di classe vengono eletti durante la prima riunione di classe che si tiene in settembre. Il Presidente del PTA, i due Vice Presidenti, il Tesoriere ed il Segretario vengono eletti durante il primo meeting del PTA.

 

Tutti i genitori sono invitati a partecipare alle riunioni dell’associazione per condividere le loro idee ed essere coinvolti nel programmare nuovi eventi. Non c’è modo migliore per imparare come funziona la scuola, fare nuove amicizie e allo stesso tempo fornire il proprio contributo!

 

RESPONSABILITA’ DEI RAPPRESENTANTI

Ogni classe della Scuola Internazionale di Trieste ha almeno un rappresentante al PTA. I rappresentanti sono il collegamento primario tra i genitori della classe e la scuola e dovrebbero essere consapevoli delle loro responsabilità verso gli altri genitori, gli insegnanti e la scuola.

  1. Almeno un rappresentante di classe dovrebbe partecipare alle riunioni del PTA o trovare sostituti quando è impossibilitato a farlo.
  2. I rappresentanti hanno il compito di sostenere il PTA e gli eventi della scuola, collaborando come volontari nell’organizzazione delle bake sales, le cene o altri eventi organizzati dal PTA. Se impossibilitati è loro compito trovare dei sostituti.
  3. Compito dei rappresentanti è distribuire regolarmente il bilancio ed i verbali del PTA ai genitori della classe.
  4. I rappresentanti raccolgono le quote del PTA che servono a coprire i seguenti costi: feste di scuola, decorazioni, regali agli insegnanti nonché acquisto di materiale scolastico. Inoltre una parte di quanto viene raccolto da ciascuna classe viene dato agli insegnanti di classe per le piccole spese.
  5. I rappresentanti servono come canale di comunicazione tra le famiglie ed il PTA. I genitori contano sul loro aiuto per condividere idee e progetti con il PTA.
  6. I rappresentanti sono tenuti a creare una catena delle emergenze all’interno della classe da attivare su richiesta dell’amministrazione.