BEN RITROVATI! 

Benvenuti alla Scuola Internazionale di Trieste

International School Trieste

Care Famiglie dell’IST,

 

questa settimana, i nostri ragazzi si sono uniti ad altri 7 milioni di studenti in Italia - e a centinaia di milioni nel mondo - ed hanno intrapreso un programma di studio online di lungo periodo. Senza alcun preavviso, i pesanti cambiamenti avvenuti nel nostro paese hanno avuto un forte impatto sui modi in cui portiamo avanti il nostro lavoro a scuola e sui ruoli che ognuno di noi ricopre. Anziché interagire costantemente coi compagni di classe e i professori, molti dei nostri studenti si trovano a dover studiare nelle proprie case. Gli stessi genitori, in precedenza impegnati ad aiutare i figli solo per finire qualche compito per casa, svolgono ora un ruolo fondamentale nel processo di apprendimento dei propri figli. I nostri insegnanti passano le giornate di fronte ad un computer invece di entrare in una classe di studenti sorridenti e pieni di energia. Lunedì sera, il nuovo decreto governativo ha confermato che questo periodo di apprendimento online - e questi nuovi ruoli - saranno prolungati fino al 3 aprile.

 

All’IST, abbiamo iniziato questa terza settimana di insegnamento online con la consapevolezza che potremmo dover portare avanti questo programma in una prospettiva di più lungo termine e vi posso assicurare che, grazie al duro lavoro del corpo docente e ai riscontri che riceviamo da studenti e genitori, siamo preparati ad affrontare la situazione nel modo migliore. 

 

Durante le scorse settimane, abbiamo ricevuto con piacere i vostri riscontri sul nostro programma di apprendimento online. Tali riscontri ci sono arrivati dai genitori e dagli stessi studenti, attraverso osservazioni da parte degli insegnanti di come gli studenti interagiscono con loro, e anche attraverso un lavoro di autocritica costruttiva portato avanti dal personale docente. Abbiamo capito che la chiave giusta per andare avanti è mantenere un certo equilibrio. Il nostro obiettivo è fare in modo che i nostri studenti possano vivere la migliore esperienza educativa, sempre però consapevoli delle sfide e delle limitazioni legate all’ambiente in cui tutti noi ora ci troviamo a lavorare.

 

Sono conscia del fatto che, mentre le scuole rimangono chiuse, molti genitori devono continuare ad andare a lavorare, trovandosi conseguentemente in difficoltà nel supportare il processo di apprendimento dei propri figli. Siamo anche ben consapevoli che i nostri studenti più giovani hanno bisogno dell’attenzione e il sostegno di un adulto.

 

Trovare il giusto punto di equilibrio è una sfida che richiede continui aggiustamenti da parte nostra. Ogni studente è diverso e il tempo che ciascuno può dedicare al programma di apprendimento online, così come le problematiche riscontrate, variano in base ad una serie di fattori diversi, tra cui l’età dello studente e la sua capacità di studiare in lingua inglese in maniera autonoma. Pertanto, studenti appartenenti alla medesima classe potranno avere punti di equilibrio diversi. 

 

A livello organizzativo, abbiamo cercato costantemente di rivedere le nostre procedure in maniera flessibile, ad esempio estendendo il termine del secondo Trimestre al fine di consentire lo svolgimento delle attività di verifica che erano state posticipate durante le prime due settimane di chiusura. Abbiamo anche rivisto le nostre aspettative nei confronti degli studenti e continuiamo a lavorare in tal senso, sempre alla ricerca del corretto punto di equilibrio. Abbiamo aggiunto videoregistrazioni per ogni classe, lezioni dal vivo per le classi Medie e Superiori e momenti di interazione collettiva con gli studenti. I riscontri positivi che abbiamo ricevuto, in merito a questi video e alle lezioni dal vivo, dagli studenti appartenenti a tutte le classi, a partire dai più piccoli di Kinder 2 fino ai più grandi delle Superiori, sono stati molto incoraggianti. Personalmente, poter parlare con gli studenti delle Superiori durante le nostre conferenze di Advisory, è stata una delle cose che più hanno ravvivato la mia settimana. 

 

Al fine di supportare studenti e famiglie che hanno bisogno di recuperare eventuale materiale scolastico, la Segreteria IST rimarrà aperta questa settimana dalle 8.45 alle 16.00. Per qualsiasi dubbio o domanda, potete chiamare la Segreteria della scuola o scrivere a frontoffice@istrieste.org prima della vostra visita. 


 

Se vi recate a scuola, vi preghiamo cortesemente di seguire le seguenti istruzioni:

1. Lavatevi le mani appena arrivate

2. Mantenete una distanza di 1 metro dalle altre persone presenti

3. Annunciatevi in Segreteria al vostro arrivo e quando lasciate l’edificio

4. Venite solo se necessario e, se usate i trasporti pubblici, prendete le dovute precauzioni mantenendovi a distanza dagli altri passeggeri. 

 

Anche se non serve dirlo, non venite a scuola se non vi sentite bene. Questi sono tutti modi in cui possiamo contribuire a supportare i nostri studenti nel loro percorso di studio, aiutando, nello stesso tempo, la nostra comunità a rimanere in salute. 

 

Grazie ancora per tutto il supporto che continuate a dare ai vostri figli e per i riscontri positivi e costruttivi che ci avete mandato finora. Grazie anche per come state lavorando insieme al nostro personale con cui vi trovate ad affrontare una situazione del tutto nuova e impegnativa, e, soprattutto, grazie ancora per la vostra costante fiducia verso l’IST.

 

Cordialmente,

Carrie Pierson